Olio di marijuana: un classico della cucina cannabica!

Aceite de marihuana

L’olio di marijuana è molto famoso, soprattutto, per il suo uso terapeutico per diverse patologie. L’olio di cannabis per fini terapeutici non va però confuso con l’olio di marijuana per cucinare.

L’olio di marijuana per cucinare può essere un sostituto dell’olio di oliva convenzionale quando si fanno delle cene speciali con amici o per le cene del fine settimana, senza dimenticare mai che non bisogna arrivare a temperature superiori a 120 gradi centigradi per non degradare i cannabinoidi responsabili dei suoi effetti.

Ingredienti:

  • 15gr di cime di marijuana (Gorilla Girl®)
  • 150ml di olio d’oliva
  • Preparazione:

    Il primo passaggio è grindare o tritare molto finemente la marijuana ed eliminare eventuali rametti.

    Per essere sicuri che avviene il processo di decarbossilazione della marijuana, puoi mettere l’erba grindata in forno a 110ºC per un’ora.

    Uniamo poi la marijuana ai 150 ml di olio d’oliva e mettiamo il composto a bagnomaria, cioè mettiamo un tegame con acqua a fuoco medio – senza farlo arrivare al bollore – e sopra il tegame metteremo un recipiente che ci consenta di riscaldare l’olio d’oliva.

    Aceite de marihuanaAceite de marihuanagrindar marihuanaJuntar aceite y marihuanabaño maria Aceite de marihuanaAceite cannábico

    >

    Lo lasciamo cucinare per due o tre ore a fuoco lento. Ricorda di mescolare di tanto in tanto.

    Dopodiché, filtreremo l’olio di marijuana con l’ausilio di un panno o di un filtro di caffè.

    Lascia riposare l’olio cannabico fino a farlo raffreddare. Quando il nostro olio speciale sarà a temperatura ambiente, puoi conservarlo per due mesi in frigorifero.

    Goditi il tuo olio di marijuana con tutti i piatti e le ricette che vuoi

    Non te ne rimarrà neanche una goccia nel piatto!

    Video

    Sweet Seeds S.L. non è responsabile per l’uso improprio delle informazioni contenute in questo articolo. La coltivazione di cannabis può costituire reato penale o illecito amministrativo; si prega di fare riferimento alla legislazione sulla cannabis nel proprio luogo di residenza. Sweet Seeds S.L. non intende in alcun caso istigare pratiche non legali.

     

    Texto: @Sweet Seeds®