Le migliori mete turistiche per gli appassionati di Cannabis

Il turismo cannabico è in crescita. Ti guideremo attraverso le migliori mete per goderti marijuana eccezionale, ed esplorare l’atmosfera unica del posto.

Viaggiare è un importante sforzo praticato da molti appassionati di cannabis. Esplorare le complessità di vari destini arricchisce la nostra anima. Splendidi posti per fumare, head shops, coffeshops, cannabis clubs, dispensari, aziende cannabiche, etc., molte mete cannabiche stanno emergendo da quando l’era del proibizionismo della marijuana sta giungendo al termine. Qui ti indichiamo il top list delle mete cannabiche per vivere le tue avventure al top!

Ámsterdam

Iniziamo con la meta cannabica più leggendaria e famosa del mondo: Amsterdam. È la capitale dei Paesi Bassi e la capitale cannabica europea. Durante gli anni ’70, ai coffeshops era consentito funzionare nel tentativo di diminuire la diffusione dell’eroina separando la cannabis dall’eroina nel mercato nero. Oggi in questa città ci sono tutte le varietà cannabiche che desideri. Puoi acquistare e consumare fiorescenze di alta qualità nei coffeeshops, con la tua famiglia, amici e cari. Per entrare in un coffeeshop, l’età minima richiesta è 18 anni.

Amsterdam è anche la città in cui si tenne la High Times Cannabis Cup, divenuta evento pionieristico sulla celebrazione della cannabis. Artisti famosi, attori e celebrità giungono ogni anno alla Cannabis Cup di Amsterdam per sostenere l’iniziativa pro-cannabis sballandosi con quest’erba divina. In questa città ci sono anche molti musei come quello di Van Gogh e Rembrandt, che includono opere d’arte sorprendenti che cambiano potentemente la loro espressione se visti sotto l’effetto della cannabis.


Barcelona

Sotto il sole iberico, la cannabis fiorisce con una forte essenza. Barcellona è il destino perfetto per i consumatori di cannabis che vogliono godere di un clima caldo, spiagge bellissime, relax, e tante varietà cannabiche meravigliose. È una delle migliori mete per i turisti della cannabis grazie alla moltitudine di cannabis clubs. Quando entri in un cannabis club, devi mostrare la carta d’identità o il passaporto per registrarti come socio, per poi poter godere dell’erba più pregiata, fumo, e concentrazioni di tutta Europa.

Se desideri esplorare la città durante il tuo viaggio psichedelico, ti consigliamo di andare alla Sagrada Familia e al Park Güell, i progetti architettonici più allucinanti che mostrano lo spirito di Barcellona. Puoi anche visitare il museo di Picasso e le mille gallerie d’arte che ispireranno la tua creatività come un caleidoscopio decorando la tua vista. Puoi anche andare alla Spannabis, la più grande fiera cannabica che si celebra ogni anno a Barcellona.


Colorado

Il colorado è uno dei primi stati degli USA ad aver legalizzato l’uso ricreativo della cannabis. Questo stato è conosciuto come la Amsterdam degli Stati Uniti. Il mondo ha gli occhi puntati sul Colorado per le sue pratiche ed eventi riguardanti la cannabis, per decidere se la legalizzazione della cannabis può essere una decisione intelligente. Fino a questo momento, la legalizzazione ha portato molte risorse, amore e ottimismo. Parlando in generale, gli Stati Uniti hanno un potente motore dietro la cannabis. La regolamentazione della coltivazione, del trasporto, e la vendita della cannabis è definita meglio che in ogni altro paese del mondo.

I coltivatori e i breeders negli USA sono conosciuti per aver ideato varietà cannabiche super forti dalle quali Sweet Seeds® ha creato molte varietà straordinarie come la Gorilla Girl®(SWS74), Indigo Berry Kush® (SWS63) o la San Fernando Lemon Kush® (SWS62).


Christiania

È il posto più enigmatico d’Europa se cerchi cannabis. Situato in Danimarca, Christania è una piccola città in cui è praticamente permesso vendere e comprare cannabis. È una delle migliori mete per i consumatori di cannabis perché è come entrare nella versione scandinava di Alice nel paese delle meraviglie, ma invece di gatti loschi, puoi crogiolarti in un sacco di fumo, piante commestibili ed erba, coperti da un manto di cristalli.

Questa città ha approssimatamente 1000 cittadini, che vivono costantemente lotte con gang di moticiclisti e con la legge. Non è così progressista come si possa pensare, tuttavia è il luogo cannabico più storico di tutta Europa.


Canadá


Famoso per l’hockey sul ghiaccio, lo sciroppo d’acero, il curling e la gente cortese, il Canada ha legalizzato l’uso medicinale e ricreativo della cannabis. Il Canada ha una natura bellissima nella quale le famigerate fiorescenze BC fioriscono sotto il fresco sole estivo.

Posti come Toronto e Vancouver sono stati sommersi da una grande abbondanza di cannabis. È il secondo Paese al mondo, dopo l’Uruguay, ad aver legalizzato il consumo di cannabis a livello nazionale. Non c’è assolutamente miglior destino in termini di cannabis associata a luoghi mozzafiato in cui fumare. In Canada ci sono montagne meravigliose, aria fresca e marijuana eccezionale.


Alaska

AlaskaIl vicino del Canada, l’Alaska, ha legalizzato l’uso ricreativo e medicinale della cannabis a livello statale. Se ti piacciono i climi freddi, con paesaggi maestosi e molta cannabis, questo è un grande destino. Questa meta cannabica non è zeppa di turisti, quindi se desideri consumare fiorescenze come un introverso con gente cortese, l’Alaska è il tuo posto! È anche il luogo di nascita dela famosa varietà Alaskan Thunderfuck, che proviene dalla regione della Matanuska Valley in Alaska. Nel 1975 Irwin Ravin si incatenò con lo scopo di dimostrare che le leggi dell’ Alaska venivano applicate su basi irregolari. Dopo una serie di avvenimenti, nacque l’Alaskan Thunderfuck, illuminando questa perfetta meta cannabica con un’abbondanza di tricomi.


Jamaica

Benvenuti in Jamaica, la meta cannabica più conosciuta. È impossibile non fare riferimento a questo paradiso caraibico senza citare Bob Marley, il consumatore di cannabis più famoso della storia dell’umanità. Secondo gli insegnamenti della religione Rastafarian, i Rastas usano la cannabis come eucarestia, per l’ispirazione e il legame con le creature devote nelle sessioni di ragionamento.

Bob Marley fu un vero e proprio Rasta, e fu uno dei più famosi musicisti di tutti i tempi, che promosse la cannabis come il non plus ultra delle erbe. Attualmente la Jamaica è conosciuta come il luogo della cannabis per eccellenza. Hanno resort speciali per turisti che possono acquistare un pacchetto tutto incluso per godersi questo paradiso con la marijuana locale.


Sarebbe interessante vedere come la situazione politica intorno alla cannabis fissa nuove e interessanti mete cannabiche. Dal momento che la California sta aprendo alla vendita di marijuana per uso ricreativo, possiamo immaginare che diventerà una delle più famose mete cannabiche del Nord America. Molte altre nazioni come l’Uruguay e l’Australia, hanno il potenziale per diventare una meta cannabica per turisti. Viaggia per tutti i posti che ti abbiamo presentato e godi della compagnia della dolce Maria Giovanna.

 

Texto: Sweet Seeds®